mercoledì 19 giugno 2013

Profumo di pane

Sono così orgogliosa del risultato che non posso fare a meno di mostrarvi la mia ricetta!





Credo proprio che questa sarà l'ultima infornata...
io e la mia pasta madre ce ne andremo al fresco!!
 
 
Dopo diversi esperimenti con la pasta madre che ha poco più di un anno, rielaborando qua e là diverse ricette ,questa è quella che utilizzo tutte le settimane ed è la più apprezzata anche da marito e bambini restii ai nuovi sapori.
 
 
 
Pane di tutti i giorni
 
INGREDIENTI
 
250g. di farina 0'
100g. di farina di farro
150g. di farina di semola
100g. di pasta madre
1 cucchiaino di zucchero
300 ml di acqua
35g. di strutto
10g. sale


 
La sera prima rinfresco la pasta madre.
In mattinata sciolgo la pasta madre nell'acqua a temperatura ambiente, poi aggiungo il sale e metto tutto nell'impastatrice che aziono, lo zucchero,  intanto aggiungo setacciandole circa metà parte delle farine, lo strutto e infine il resto delle farine.
Tolgo il tutto dall'impastatrice, lavoro un po' a mano e lascio riposare circa trenta minuti, dopodiché rilavoro l'impasto  copro con canovaccio umido, lascio lievitare.
 
 
 
 
 
 
Il tempo di levitazione dipende dalla 
temperatura e può variare  
dalle 6-8 ore, a volte se non riesco ad impastare al mattino, (capita di frequente!) , lo metto in frigorifero. Dopo questa levitazione faccio le forme e faccio lievitare 2-3 ore.
Ora possiamo infornare.
Cottura a 180° per 30 minuti, meglio a vapore.
 
 

 Ecco il risultato!!

Nessun commento: