giovedì 29 gennaio 2015

Un grappolo d'uva per CARNEVALE!

Bentornate e bentornati !
L'anno è iniziato all'insegna del caos totale nella gestione del lavoro e della vita famigliare...


Comunque, oggi vorrei mostrarvi come fare un costume di carnevale simpatico
quando ho avuto questa idea l'anno scorso ...non pensavo che molti altri ci avessero già pensato!
Che delusione vederne diverse varianti sul web,
 sta a voi scegliere quella che più vi piace.






Prima di tutto dovete fare una semplice tunica in questo caso viola,

poi ,con pazienza gonfiare i palloncini di diverse misure;

non è stato facile trovare i palloncini di questo colore

consiglio di comprarli in quei negozi specializzati di palloncini, hanno un costo abbastanza alto ma la qualità è elevata, soprattutto se l'abito va indossato più volte




poi dovete attaccarli all'abito
io ho optato per l'uso di una colla  (bostik)
consiglio di appendere l'abito e iniziare ad incollare avendo ben in mente la forma di un grappolo...
ci si incolla un po' le dita ma..è divertente!

Per fare il gambo e le foglie:
le foglie, semplice ho preso del pannolenci avanzato (dalle pigotte) e ho disegnato le foglie
le nervature le ho fatte prima con un pastello bianco poi a pennello con dell'acrilico bianco,

sempre con il pannolenci ho fatto un cerchietto e gli ho incollato il gambo
fatto con della gommapiuma ritagliata e dipinta con l'acrilico, attenzione!
per dipingere la gommapiuma è meglio isolarla con una vernice o usare l'acrilico spray, poiché assorbe molto,  all'interno un filo di ferro per sostenerlo
con molle di recupero (mio figlio smonta le biro!!!)
appunto molle di biro ho fatto il viticcio







penso sia la prima volta che sono così loquace in un post!

Ps: per quest'anno ho in mente un 'altra idea.. vediamo se riuscirò a realizzarla,

saluti e grazie a chi viene a trovarmi!!

Laura

1 commento:

ElenaTerenzi ha detto...

Che bello! Un'idea geniale!